Seleziona una pagina

FESTA DEI FUNGHI E DELL'AMBIENTE

Da 50 anni la manifestazione richiama annualmente migliaia di persone, provenienti da tutto il Triveneto e addirittura da Austria e Slovenia. La partecipazione del pubblico in questi anni è andata costantemente crescendo: ciò si può spiegare con la pubblicità effettuata tramite manifesti, volantini, striscioni, inserzioni in TV, radio, riviste specializzate e quotidiani locali, ma soprattutto considerando che i visitatori rimangono soddisfatti e ritornano con parenti e amici.In questi quattro decenni la manifestazione ha saputo mantenersi fedele alle tematiche tradizionali, che hanno dato ai fondatori lo stimolo per cominciare; al contempo però ha saputo crescere, arricchendo il programma con iniziative sempre nuove e raggiungendo risultati sempre più qualificanti. La formula vincente della “Festa dei Funghi e dell’Ambiente” è il risultato una combinazione di fattori ben calibrata: la forte attrattiva della Mostra micologica regionale, l’attenzione ai temi ambientali, la valorizzazione del prodotto tipico, l’approfondimento culturale (mostre, convegni, annullo filatelico), la “storica” Marcia dei Funghi, le serate danzanti, la musica, le animazioni diffuse e gli artisti di strada.